L’industria italiana è ancora in piena crisi

L’industria italiana è ancora in piena crisi

“La lieve ripresa della produzione industriale rispetto al mese scorso è del tutto insufficiente – spiega il presidente di Codacons Carlo Rienzi – Rispetto al 2018, infatti, i numeri continuano ad essere fortemente negativi, e la produzione industriale registra su base tendenziale il sesto calo consecutivo, segnando una riduzione del -1,8%. Il bilancio dei primi 8 mesi dell’anno non lascia spazio alle interpretazioni, con un calo del -0,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno”.
“E’ evidente come la mancata ripresa dei consumi, certificata solo pochi giorni fa dall’Istat, abbia un ruolo determinante sulla crisi dell’industria italiana – prosegue Rienzi – Una situazione che rischia di peggiorare se il Governo non saprà dare impulso alla spesa delle famiglie, attraverso una crescita reale del potere d’acquisto e una sterilizzazione definitiva di qualsiasi aumento Iva in ogni settore”.