/widgets.js";var sz=d.getElementsByTagName(s)[0];sz.parentNode.insertBefore(z,sz)}(document,"script","zb-embed-code"));

Uscita del Regno Unito dall’Unione Europea: scenari, impatto, problemi e prospettive per le aziende

Articolo di Andrea M.

Uscita del Regno Unito dall’Unione Europea: scenari, impatto, problemi e prospettive per le aziende

Il Regno Unito (UK), quando si concretizzerà formalmente la cosiddetta “Brexit”, non sarà più parte del territorio doganale e fiscale (IVA e accise) dell’Unione Europea. La circolazione delle merci tra UK e l’UE verrà, dunque, considerata commercio con un Paese terzo. Di conseguenza, da quella data si dovranno stabilire lo status doganale delle merci che […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito

In Unione Europea le cose non vanno bene: ma la Romania è diversa!

Articolo di Andrea M.

In Unione Europea le cose non vanno bene: ma la Romania è diversa!

Il clima caldo e secco che ha attinto la Romania durante il periodo estivo farà si che la nazione sia tra i pochi produttori dell’Unione Europea a poter vantare un raccolto di Mais eccellente in un contesto complessivo che vede la produzione di Frumento del paese a livelli si elevati, ma connotati da una qualità deludente.   In un rapporto diffuso recentemente […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito

Stand by fino a settembre del Parlamento europeo riguardo al voto sulla riforma del copyright nell’Unione Europea.

Articolo di Deborah

Stand by fino a settembre del Parlamento europeo riguardo al voto sulla riforma del copyright nell’Unione Europea.

La questione, diventata di interesse generale anche in Italia dopo la presa di posizione di Wikipedia che nei giorni scorsi ha oscurato le proprie pagine in protesta contro la nuova norma, doveva essere votata oggi. Si è preferito però rinviare tutto. Sull’argomento anche l’Italia si è spaccata in due. DIVISIONE. Da un lato le forze del […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito

Ucraina e Unione Europea verso l’accordo

Articolo di Andrea M.

Ucraina e Unione Europea verso l’accordo

Dopo che pressioni economiche russe avevano bloccato la firma nel 2013 dell’Accordo di Associazione fra Ucraina e Unione Europea, il Presidente dell’Ucraina Petro Poroshenko, a capo del nuovo governo filoeuropeo formatosi nel febbraio 2014 a seguito del movimento Euromaidan, ha firmato l’Accordo di Associazione con l’UE nel giugno 2014, accordo che consente ai cittadini ucraini […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito

Ucraina e Unione Europea verso l’accordo

Articolo di Andrea M.

Ucraina e Unione Europea verso l’accordo

Dopo che pressioni economiche russe avevano bloccato la firma nel 2013 dell’Accordo di Associazione fra Ucraina e Unione Europea, il Presidente dell’Ucraina Petro Poroshenko, a capo del nuovo governo filoeuropeo formatosi nel febbraio 2014 a seguito del movimento Euromaidan, ha firmato l’Accordo di Associazione con l’UE nel giugno 2014, accordo che consente ai cittadini ucraini […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito

I rappresentanti dell’Unione Europea hanno siglato l’accordo che amplia il quadro normativo europeo al 2030 sulle energie rinnovabili

Articolo di Deborah

I rappresentanti dell’Unione Europea hanno siglato l’accordo che amplia il quadro normativo europeo al 2030 sulle energie rinnovabili

32% di energie rinnovabili; 14% per il settore dei trasporti e sostegno per i consumatori che autoproducono energia. Sono state quindi approvate due delle otto proposte legislative del pacchetto “Energia pulita per tutti”. La prima delle proposte – l’aggiornamento della direttiva sulla prestazione energetica nell’edilizia (EPDB Directive) – era stata approvata in aprile. Alzato quindi il target […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito

I rappresentanti dell’Unione Europea hanno siglato l’accordo che amplia il quadro normativo europeo al 2030 sulle energie rinnovabili

Articolo di Deborah

I rappresentanti dell’Unione Europea hanno siglato l’accordo che amplia il quadro normativo europeo al 2030 sulle energie rinnovabili

32% di energie rinnovabili; 14% per il settore dei trasporti e sostegno per i consumatori che autoproducono energia. Sono state quindi approvate due delle otto proposte legislative del pacchetto “Energia pulita per tutti”. La prima delle proposte – l’aggiornamento della direttiva sulla prestazione energetica nell’edilizia (EPDB Directive) – era stata approvata in aprile. Alzato quindi il target […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito

Soldi pubblici dell’Unione Europea per il TAP? No grazie!

Articolo di Andrea M.

Z

Chi non muore si rivede. Così la pensano i direttori esecutivi della Banca Europea degli Investimenti (BEI), che il prossimo 6 febbraio discuterrano (nuovamente) il prestito da 1,5 miliardi di euro per il gasdotto Trans Adriatico, il famigerato TAP, forse una delle questioni più spinose affrontate dalla banca dell’UE negli ultimi anni. Sarà stata di […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito

L’Unione Europea investe ingenti risorse finanziarie a sostegno dell’innovazione e della ricerca

Articolo di Andrea M.

Non a caso, uno dei target della Strategia Europa 2020 è quello di investire in Ricerca e Sviluppo (R&S) il 3% del PIL. Questa intensità degli sforzi in attività innovative è molto eterogenea tra i paesi: basti pensare che nel 2015 l’Italia ha investito l’1,3% del PIL in R&S, a fronte del 2,9% della Germania […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito

La proposta del nuovo regime pensionistico

Articolo di Luca B.

La proposta del nuovo regime pensionistico

Finalmente sembra essersi mosso qualcosa sul fronte europeo per la nuova riforma delle pensioni in Italia. Ma in particolare, molto più in generale, si pensa ad una riforma del regime pensionistico su tutto il fronte europeo. Il problema è che per il Governo Gentiloni potrebbe nascere qualche problema visto che dovranno varare una Legge di […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito