Il lavoratore dipendente transfrontaliero residente in Francia non va tassato in Italia

Il lavoratore dipendente transfrontaliero residente in Francia non va tassato in Italia

L’Agenzia delle entrate italiana, esaminando il caso di un lavoratore residente in Francia che lavora in territorio italiano, sostiene che il reddito da lavoro dipendente non deve essere tassato in Italia. E questo perché secondo il protocollo alla convenzione Italia-Francia per evitare le doppie imposizioni definisce le zone di frontiera per l’Italia, le regioni che confinano con […]

Leggi il seguito