/widgets.js";var sz=d.getElementsByTagName(s)[0];sz.parentNode.insertBefore(z,sz)}(document,"script","zb-embed-code"));

Ovs ha chiuso il primo trimestre terminato il 30 aprile con vendite nette per 317,5 milioni (-0,9%)

Ovs ha chiuso il primo trimestre terminato il 30 aprile con vendite nette per 317,5 milioni (-0,9%)

L’ebitda rettificato del primo trimestre di Ovs è stato di 25,1 milioni, in calo dal valore dello stesso periodo del 2018 e anche del 2017 pari a 196,5 milioni, ma “in linea con le attese” della società. Il risultato prima delle imposte rettificato segna 7,6 milioni (-42,5%). Migliorata la quota di mercato all’8% in crescita […]

Leggi il seguito

Sono state oltre 1,7 milioni le domande di Rottamazione presentate entro il 30 aprile

Sono state oltre 1,7 milioni le domande di Rottamazione presentate entro il 30 aprile

Rottamazione ter e “saldo e stralcio” hanno fatto registrare numeri record “rispetto ai precedenti” con 12,9 milioni di cartelle rottamate pari a 38,2 miliardi di euro. Lo ha detto in audizione il direttore dell’Agenzia delle Entrate Antonino Maggiore. I 38 miliardi sono il valore di carico complessivo mentre è pari a 21,1 miliardi la base effettivamente riscuotibile […]

Leggi il seguito

Sanpellegrino chiude il bilancio 2018 con un fatturato di 928 milioni di euro

Sanpellegrino

Grazie ai brand internazionali – in testa le acque minerali S.Pellegrino e Acqua Panna – il gruppo ha realizzato il 56,9% del fatturato, pari 529 milioni di euro, attraverso le esportazioni, che hanno segnato un +8%. Gli Stati Uniti si confermano il primo Paese in ordine di importanza (+12%) e l’export è inoltre cresciuto del 25% in UK, del 19% in Francia e […]

Leggi il seguito

Cirsa ha collocato un’obbligazione di 390 milioni di euro con un interesse annuo del 4,75% e scadenza nel 2025

Cirsa ha collocato un’obbligazione di 390 milioni di euro con un interesse annuo del 4,75% e scadenza nel 2025

CIRSA spiega che la transazione è stata sottoscritta da oltre 120 fondi di investimento istituzionali dell’Europa e degli Stati Uniti e ha chiarito che l’emissione servirà a rafforzare la propria struttura finanziaria e ad intraprendere investimenti futuri. Le banche di collocamento sono Deutsche Bank, Barclays, BBVA, Credit Suisse, Jefferies e UBS. CIRSA sottolinea che “la […]

Leggi il seguito

Cirsa ha collocato un’obbligazione di 390 milioni di euro con un interesse annuo del 4,75% e scadenza nel 2025

Cirsa ha collocato un’obbligazione di 390 milioni di euro con un interesse annuo del 4,75% e scadenza nel 2025

CIRSA spiega che la transazione è stata sottoscritta da oltre 120 fondi di investimento istituzionali dell’Europa e degli Stati Uniti e ha chiarito che l’emissione servirà a rafforzare la propria struttura finanziaria e ad intraprendere investimenti futuri. Le banche di collocamento sono Deutsche Bank, Barclays, BBVA, Credit Suisse, Jefferies e UBS. CIRSA sottolinea che “la […]

Leggi il seguito

Nei primi tre mesi del 2019 FinecoBank ha registrato un utile netto pari a 62,6 milioni

Nei primi tre mesi del 2019 FinecoBank ha registrato un utile netto pari a 62,6 milioni

I ricavi sono aumentati dell’1,8% a 158,2 milioni, trainati dall’area Investing (+15,2% a/a), superando le aspettative del mercato pari a 157,5 milioni. La raccolta è stata pari a 1,711 miliardi (+3% a/a), confermandosi solida, di grande qualità e ottenuta senza fare ricorso a politiche commerciali di breve periodo. Sono stati acquisiti 30.602 nuovi clienti (+2% […]

Leggi il seguito

SACE SIMEST ha finalizzato in partnership con Banco BPM un’operazione da 34 milioni di euro con Caronte & Tourist

Articolo di Deborah

Il finanziamento è destinato all’acquisto di una nave Ro-Ro Pax – termine inglese per indicare un traghetto adibito al trasporto di veicoli su gomma e persone – che verrà utilizzata da Irish Ferries per collegamenti fra l’Irlanda e la Francia. L’intervento del Polo SACE SIMEST e di Banco BPM permetterà all’azienda messinese di ampliare la […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito

Fiat Chrysler Automobiles ha accettato un accordo con Tesla a cui pagherà diverse decine di milioni di euro

Articolo di Carlo D.

Fiat Chrysler Automobiles ha accettato un accordo con Tesla a cui pagherà diverse decine di milioni di euro

FCA pagherà Tesla per far sì che i veicoli delle case automobilistiche con sede in California venduti nell’UE siano considerati parte della sua flotta e contribuiscano così a compensare la media delle emissioni di CO2 per raggiungere l’obiettivo dell’ente governativo di 95 grammi di CO2 per chilometro previsto per il prossimo anno. Lo ha riferito domenica il Financial […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito

Tiscali: utile 2018 da 83,2 milioni grazie al deal con Fastweb

Articolo di Andrea M.

Tiscali: utile 2018 da 83,2 milioni grazie al deal con Fastweb

Ad integrazione di quanto comunicato in data 29 marzo 2018 relativamente al progetto di Bilancio approvato dal Consiglio di Amministrazione di Tiscali, di seguito viene descritta l’evoluzione dei principali indicatori economico-finanziari per l’esercizio 2018: – Risultato netto positivo per euro 83,2 milioni, grazie alla plusvalenza netta di circa 130 milioni di Euro derivante dal deal con Fastweb in […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito

Mediobanca ha collocato con successo un bond senior da 500 milioni di euro

Articolo di Carlo D.

Mediobanca ha collocato con successo un bond senior da 500 milioni di euro

Il titolo ha scadenza 5 anni. L’emissione ha registrato richieste per oltre 2,1 miliardi da parte di oltre 180 operatori. Il rendimento del nuovo bond di Mediobanca equivale a 152 punti base sul tasso mid-swap, dai 175 punti delle indicazioni iniziali. Il collocamento è stato gestito da Banca Imi, Mediobanca, NatWest Markets, SocGen e Unicredit […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito