/widgets.js";var sz=d.getElementsByTagName(s)[0];sz.parentNode.insertBefore(z,sz)}(document,"script","zb-embed-code"));

Le esportazioni libiche di petrolio e gas sono davanti alla più grande minaccia dal 2011

Articolo di Carlo D.

Le esportazioni libiche di petrolio e gas sono davanti alla più grande minaccia dal 2011

Mustafa Sanalla, presidente della compagnia petrolifera nazionale libica (Noc), parla chiaro. E lo fa nel corso di un incontro a Tripoli con il capo del consiglio presidenziale libico, Fayez al-Serraj, dopo l’offensiva militare lanciata dalle forze del generale Khalifa Haftar. La miccia è accesa, insomma, e il pericolo sembra essere dietro l’angolo esattamente come otto […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito

Le esportazioni libiche di petrolio e gas sono davanti alla più grande minaccia dal 2011

Articolo di Carlo D.

Le esportazioni libiche di petrolio e gas sono davanti alla più grande minaccia dal 2011

Mustafa Sanalla, presidente della compagnia petrolifera nazionale libica (Noc), parla chiaro. E lo fa nel corso di un incontro a Tripoli con il capo del consiglio presidenziale libico, Fayez al-Serraj, dopo l’offensiva militare lanciata dalle forze del generale Khalifa Haftar. La miccia è accesa, insomma, e il pericolo sembra essere dietro l’angolo esattamente come otto […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito

Presidio di Italiaonline questa mattina davanti alla Prefettura di Torino

Articolo di Deborah

Loscioperodeisoldi,venerdìsifermanomilabancari

Circa 200 persone hanno presenziato in occasione dell’incontro al Ministero dello Sviluppo Economico. I lavoratori, con cappellini e pettorine gialli della ex Seat Pagine Gialle, manifestano rumorosamente con tamburi e fischietti. Vari gli slogan di disapprovazione contro i licenziamenti. “E’ nata a Torino, qui deve rimanere”. “Un no secco a un’operazione di macelleria sociale”, si legge sugli striscioni. […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito

Presidio di Italiaonline questa mattina davanti alla Prefettura di Torino

Articolo di Deborah

Loscioperodeisoldi,venerdìsifermanomilabancari

Circa 200 persone hanno presenziato in occasione dell’incontro al Ministero dello Sviluppo Economico. I lavoratori, con cappellini e pettorine gialli della ex Seat Pagine Gialle, manifestano rumorosamente con tamburi e fischietti. Vari gli slogan di disapprovazione contro i licenziamenti. “E’ nata a Torino, qui deve rimanere”. “Un no secco a un’operazione di macelleria sociale”, si legge sugli striscioni. […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito