/widgets.js";var sz=d.getElementsByTagName(s)[0];sz.parentNode.insertBefore(z,sz)}(document,"script","zb-embed-code"));

Azioni Stm sotto pressione in Borsa dopo il warning lanciato dall’americana Broadcom

Azioni Stm sotto pressione in Borsa dopo il warning lanciato dall’americana Broadcom

Broadcom dopo il warning ha ceduto oltre l’8% negli scambi after hours a Wall Street. Le vendite colpiscono il comparto in Europa prendendo di mira titoli come STMicroelectronics ma anche Infineon che cede oltre il 5% a Francoforte. “Stiamo assistendo ad un generale rallentamento della domanda, che a nostro parere è causato dalle incertezze geopolitiche […]

Leggi il seguito

Azioni StMicroelectronics sotto pressione oggi in Borsa

Azioni StMicroelectronics sotto pressione oggi in Borsa

Secondo il quotidiano giapponese Nikkei, il produttore di chip tedesco Infineon ha deciso di sospendere le consegne a Huawei, la società cinese inserita la scorsa settimana sulla lista nera americana delle aziende che rappresentano una minaccia per la sicurezza nazionale. Secondo altre indiscrezioni, una mossa analoga sarebbe stata decisa da Intel, Broadcom, Qualcomm, Micron. Non […]

Leggi il seguito

Azimut Holding ieri ha guadagnato 2,73 punti alla Borsa di Milano

Azimut Holding ieri ha guadagnato 2,73 punti alla Borsa di Milano

In una giornata di prudente rialzo per gli indici della Borsa di Milano (Ftse Mib + 0,12% a 21.918 punti e All Share +0,11% a 23.981) si segnata il debutto sfortunato di Nexi, società dei pagamenti digitali che ha perso il 6,22%. Invece brilla Tenaris (+3,38%) grazie alla Corte di Appello di Buenos Aires, che […]

Leggi il seguito

ABB balza del 5% alla Borsa di Zurigo dopo le dimissioni (con effetto immediato) a sorpresa del Ceo Ulrich Spiesshofer

Al suo posto è stato nominato ad interim il presidente Peter Voser. Il gruppo industriale svizzero ha anche comunicato i risultati del primo trimestre 2019 che si è chiuso con un giro d’affari in crescita del 6% a 6,847 miliardi di dollar…

Leggi il seguito

Banca Ifis attiva nel settore della finanza alle imprese e nell’acquisto e gestione di crediti deteriorati potrebbe muoversi in Borsa

Articolo di Deborah

banca ifis istituzionale CMYK

Buone novità emergono sul fronte delle stime per il 2018. Bossi ha infatti dichiarato che i profitti dell’anno saranno pari a 140 milioni, in linea con le attese degli analisti. Fondamentale è anche la gestione del rischio volta alla sua riduzione. Infatti, il portafoglio titoli di stato della banca “è fra i più bassi del […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito

Le principali piazze di Borsa nel settore canapa ovvero Canada e USA hanno riscontrato una settimana per entrambe in profilo basso

Articolo di Andrea M.

canapa

Permane un clima di forte volatilità ed entrambe le Borse principali a livello globale sono ancora sotto pressione, in attesa del raffreddamento del fine settimana Indice Marijuana Canada 546,76 In data 16/11/2018 è In passivo: -3,77 Costituenti: 18 Cambio: -0,68% Prezzo di apertura: 550.07 Volume Totale: 26,21m Il picco nell’andamento di decrescita del valore dei titoli […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito

Accadde Oggi: il martedì nero della Borsa di New York

Articolo di Deborah

Accadde Oggi:  il martedì nero della Borsa di New York

1929 – New  York. All’apertura della Borsa, alcuni speculatori iniziano a vendere azioni. Per frenare il ribasso dei prezzi interviene un gruppo di banchieri coadiuvati da Charles Mitchell, presidente della National City Bank, e direttore della Federal Reserve di New York. La loro strategia è quella di acquistare corposi pacchetti azionari per frenare i ribassi. […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito

Il colosso di produzione dell’auto elettrica Tesla rimane in Borsa

Articolo di Deborah

Il colosso di produzione dell’auto elettrica Tesla rimane in Borsa

L’ad della società, colosso della produzione di auto elettriche, ha incontrato il consiglio di amministrazione, a cui ha spiegato di ritenere che “la strada migliore per Tesla è rimanere in Borsa”, come ha scritto lui stesso sul blog dell’azienda. Ed Elon Musk ci ripensa, convinto dagli azionisti. Il piano per il delisting, la cancellazione del titolo dal listino, […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito

Il colosso di produzione dell’auto elettrica Tesla rimane in Borsa

Articolo di Deborah

Il colosso di produzione dell’auto elettrica Tesla rimane in Borsa

L’ad della società, colosso della produzione di auto elettriche, ha incontrato il consiglio di amministrazione, a cui ha spiegato di ritenere che “la strada migliore per Tesla è rimanere in Borsa”, come ha scritto lui stesso sul blog dell’azienda. Ed Elon Musk ci ripensa, convinto dagli azionisti. Il piano per il delisting, la cancellazione del titolo dal listino, […]

Leggi anche altre notizie su: Notiziario Finanziario – Notizie Banche Italiane Assicurazioni

Leggi il seguito