/widgets.js";var sz=d.getElementsByTagName(s)[0];sz.parentNode.insertBefore(z,sz)}(document,"script","zb-embed-code"));

Licenziamento di 70 dipendenti Unilever

unilever

In merito alla comunicazione, da parte dell’azienda Unilever Italia Manufacturing srl, di licenziamento collettivo per oltre 70 dipendenti dello stabilimento di Sanguinetto, interviene con una nota il vice presidente del Consiglio Regionale del Veneto ed esponente di Fratelli d’Italia Massimo Giorgetti: “Appena sono stato avvisato dei licenziamenti dello stabilimento di Sanguinetto, ho presentato un’interrogazione a […]

Leggi il seguito

Il Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco esprime le sue considerazioni sull’Italia nell’ottica europea

Il Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco esprime le sue considerazioni sull’Italia nell’ottica europea

Per l’Italia, dice Ignazio Visco, «l’appartenenza all’Unione Europea è fondamentale per tornare su un sentiero di sviluppo stabile», poiché «saremmo stati più poveri senza l’Europa; lo diventeremmo se dovessimo farne un avversario», invitando per tanto a non addossare all’Europa le colpe per la situazione di disagio del nostro paese distraendo il popolo così dai problemi reali. […]

Leggi il seguito

Le Borse mondiali sono depresse mentre lo spread italiano continua a salire

Le Borse mondiali sono depresse mentre lo spread italiano continua a salire

È ancora Donald Trump a turbare gli investitori, dopo l’annuncio di nuovi dazi, stavolta per le merci messicane, del 5%. Il presidente americano vuole punire il paese per spingerlo a fare di più contro l’immigrazione La mattinata parte subito male, con Tokyo, che chiude a -1,61%. Shanghai va giù dello 0,24% mentre Shenzhen segna il […]

Leggi il seguito

Sentenza della Cassazione sulla canapa light: non cambia nulla!!!

Sentenza della Cassazione sulla canapa light: non cambia nulla!!!

Dal punto di vista legale non cambia quasi niente rispetto alla situazione attuale in merito alla canapa light. La sentenza di ieri è la classica montagna che partorisce il topolino, una cosa “all’italiana” insomma. Si parla di liceità della vendita di prodotti derivati dalla canapa (fiori compresi) se non presentano effetti droganti. L’unica considerazione che si può […]

Leggi il seguito

Nasce la Skill Notiziario Finanziario per ascoltare le notizie finanziarie tramite Alexa

alexa

Alexa è il servizio vocale di Amazon basato su cloud e dotato di funzionalità avanzate, o Skill, che consentono agli utenti di interagire con i device Echo, utilizzando semplicemente la propria voce. NotiziarioFinanziario.com Amazon Alexa offre l’esperienza del controllo vocale a mani libere e consente agli utenti di vivere un’esperienza sempre più naturale e personalizzata. Notiziario Finanziario confermando […]

Leggi il seguito

Brunello Cucinelli ha conquistato il mondo con la sua azienda di abbigliamento

Brunello Cucinelli ha conquistato il mondo con la sua azienda di abbigliamento

Brunello Cucinelli ha iniziato con la produzione di maglieria da donna in cashmere colorato, nel 1994 arriva la prima collezione uomo a marchio Brunello Cucinelli e il primo negozio monomarca a Porto Cervo. Nel 2002, invece, arriva la prima collezione total look uomo/donna. L’azienda ha senza dubbio aiutato Cucinelli a fare tanta benecenza. Nel 2018, […]

Leggi il seguito

Airbus ha dato il via a una campagna globale per festeggiare il 50° anniversario dell’azienda

Airbus ha dato il via a una campagna globale per festeggiare il 50° anniversario dell’azienda

La campagna di Airbus che inizia oggi segna i 50 anni da quando il ministro dei Trasporti francese, Jean Chamant e il ministro tedesco degli Affari Economici, Karl Schiller, hanno siglato un accordo nell’ambito del Salone dell’Aviazione di Parigi del 1969 finalizzato allo sviluppo congiunto dell’A330, il primo aeromobile bimotore e a corridoio doppio europeo […]

Leggi il seguito

Abercrombie & Fitch: il mega store che si trova in centro a Milano é pronto a chiudere i battenti

Abercrombie-Fitch-chiude-a-Milano-e1559209159798

Ve li ricordate gli anni 2000? Erano anni in cui la griffe andavano di monda. Eravamo tutti in giro con i pantaloni di Richmond con la scritta Rich sul culo (mamma se ci penso adesso mi viene da piangere), le polo di Ralph Lauren e le scarpe di Prada. Che gli indumenti addosso fossero cari era […]

Leggi il seguito